Cerca
Inserisci:
venerdì 16 novembre 2018
Home arrow Libri letti arrow Studi politico-strategici / Giuseppe Gagliano (segnalazione)
Studi politico-strategici / Giuseppe Gagliano (segnalazione) PDF Stampa E-mail

 

Giuseppe Gagliano è nato e risiede a Como. Laureato all'Università di Milano nel 1998, tesserato Unuci, si occupa di problematiche legate alla politica intyernazionale e alla sicurezza. Per due anni ha rivestito l'incarico di co-direttore della FSI, organizzazione non profit legata alla Difesa USA..

 

In attesa di analizzarlo per intero, segnaliamo questo suo contributo teorico e ne pubblichiamo l'indice, in modo da darne già un'idea:

 

STUDI POLITICO-STRATEGICI

 

Introduzione alla conflittualità non convenzionale

 

 

Vol. I

 

© Copyright 2006 by Edizioni New Press, Como (Italy)

I edizione 2006

 

INDICE

 

 

Introduzione 7

 

1. Guerra e strategia nella conflittualità non convenzionale  9

2. Conflittualità non convenzionale e guerriglia 11

3. Tipologie di conflittualità non convenzionale 13

3 a) L’azione non violenta e le sue modalità operative 13

3 b) L’agitazione sovversiva e le sue modalità operative 15

3 c) Individuazione delle cause della mancata operatività 16

4. Attori e orientamento ideologico della conflittualità non convenzionale 17

4 a) I soggetti 17

4 b) L’orientamento ideologico 17

5. Conflittualità non convenzionale e contromisure 19

5 a) Premessa 19

5 b) Modalità operative delle contromisure 19

6. Bibliografia tematica 21

 

Appendice A      31

 

La conflittualità non convenzionale secondo gi attivisti

 

a. La conflittualità non convenzionale secondo Graeber  31

 

b. La conflittualità non convenzionale secondo Negri/Hardt 32

 

Appendice B      33

Strategia e rivoluzione, di Edgardo Beltrametti

 

1. La guerra non convenzionale 33

 

2. La guerra atomica 34

 

3. La guerra chimica e batteriologica 35

 

4. La difesa omnidimensionale 38

 

Appendice C                                     57

Guerriglia, controguerriglia ed esercito, del Gen. Luigi Salatiello

 

1. Premessa 57

 

2. Genesi della guerriglia 58

 

3. Caratteristiche della guerriglia 58

4. Fasi della controguerriglia 59

5. Elementi ambientali e di situazione che forniscono il successo della controguerriglia 60

6. Organizzazione del comando 61

7. Organizzazione della campagna psicologica 61

8. Le azioni tipiche della controguerriglia 62

 

Appendice D 63

Guerriglia e controguerriglia, del Ten. Col. Tullio Bottiglioni

1. Premessa 63

2. Le fasi della guerriglia 63

3. Conclusioni 64

 

Appendice E 67

La guerra psicologica, di Piero Baroni

 

1. Definizione della guerra psicologica 67

a. Concetto dottrinario

b. Natura del concetto

c. Filosofia del concetto

2. Scopi e obiettivi 68

3. Inganno e simulazione 69

a. Concetto

b. Natura

 

4. Alcuni esempi di guerra psicologica del passato 71

a. Il terrorismo come procedura bellica

b. Goebbels: il genio della propaganda

 

5. La guerra psicologica come elemento fondamentale della strategia globale 73

Necessità della guerra psicologica e sua funzione preminente

 

6. I principi, i concetti, i criteri, gli strumenti 74

a. I mezzi disponibili e le metologie applicabili

b. Propaganda e persuasione occulta

 

7. Le contromisure 75

 

8. Lessico della guerra psicologica 76

a. Addestramento

b. Banca dei dati

c. Controllo

< Prec.   Pros. >

Realizzato da ArteFacto