Cerca
Inserisci:
lunedì 28 luglio 2014
Home arrow Military drills and skills arrow MILITARY FITNESS (a cura di iacco)
MILITARY FITNESS (a cura di iacco) PDF Stampa E-mail

Durante un periodo in Inghilterra ho avuto modo di passare presso un centro di reclutamento. La documentazione ed i supporti multimediali che offrono sono veramente ottimi. Oltretutto, un militare aiuta nella scelta della carriera e sono disponibili molte brochure.

Tra tutte, mi è caduto l'occhio su una brochure che indicava come prepararsi per una vita "militare" dal punto di vista del fitness.

Al militare viene infatti richiesto un buon livello di fitness (sicuramente non estremo) da raggiungere con gradualità ed in sicurezza (senza grossi traumi da sforzo). Si tenga presente che le qualità fisiche richieste al militare "medio" da impiegare in battaglia sono: la mobilità e la capacità di sollevamento carichi.

Queste due qualità vengono allenate con un progammino di fitness che permette a chiunque di raggiungere e mantenere un decente stato di benessere fisico.

La cosa interessante è che non vengono richiesti attrezzi o macchine particolari da palestra, occorre solo volontà...

Io consiglio questo tipo di allenamento in generale ed in particolare per le gare militari UNUCI.

Scarica il documento  (1.68 Mb in formato pdf, estratto dal documento originale in inglese)

scarica il documento in italiano (1 Mb in formato pdf: mia traduzione)

Nel caso di parziale immobilità forzata (ad es. in un campo militare durante una missione all'estero) c'è la necessità di mantenere uno stato di tonicità dei muscoli in condizioni che non si prestano all'allenamento "classico".

I militari, negli anni hanno sviluppato un tipo di training basato sulla ginnastica isometrica (= sforzi su di un sostegno fisso) che permette di mantenere un decente stato di muscolatura senza bisogno di attrezzi e spazio a disposizione. Iniziò, mezzo secolo fa, la R.A.F. britannica, seguirono i sommergibilisti (che di spazio non ne hanno proprio!) ed è stato poi ripreso dalla Folgore in tempi più recenti.

A me in particolare, questo tipo di ginnastica mi ha permesso di superare indenne l'immobilità degli anni di Ingegneria e di mantenermi abbastanza tonico.

Seguirà quindi una mia edizione di questo programma di allenamento da eseguire giornalmente per una durata complessiva di 5-10 minuti, che ci crediate o no!

 

 

iacco

www.survival.too.it

< Prec.   Pros. >

Realizzato da ArteFacto